Pullover con Manubri e Bilanciere

Avete mai sentito parlare delle esercizio pull over? Questo è un esercizio molto importante e davvero articolare, che viene anche chiamato Dumbell pullover. Ci si riferisce però con questo nome al pull over con manubrio.

Esistono due tipi di versioni di questo esercizio, ovvero quando viene eseguito col bilanciere e quando viene eseguito col manubrio. In generale i muscoli coinvolti nell’esercizio pull over sono quelli del torace, ovvero quelli che si trovano al di sotto del pettorale. Ci si riferisce ai muscoli intercostali serratus. Ad essere interessati da questa attività sono anche i muscoli dorsali, i tricipiti, ed i pettorali.

Il pull over con manubrio come si esegue

Per eseguire il pull over con manubrio, l’atleta dovrà essere sdraiato supino al di sopra di una panca piana. La parte alta della schiena e la testa devono stare sempre appoggiati sulla panca. Le spalle devono essere flesse ed i gomiti estesi.

Il manubrio deve essere tenuto da tutte e due le mani. L’esecuzione dell’esercizio consiste nell’estendere le spalle facendo con le braccia, per assumere una posizione perpendicolare. Una volta che il manubrio raggiunge poi la fronte, vuol dire che si è compiuto tutto il processo. Nell’esecuzione di questo esercizio sarà importante non modificare l’angolo dei gomiti ed inoltre, bisogna tenere sempre attaccati alla panca glutei, scapole, la parte alta della schiena oltre alla nuca.

Leggi Anche  4 Settimane Allenamento Definizione Muscolare

Il pull over con bilanciere come si esegue

Per eseguire l’esercizio chiamato pull over con bilanciere sarà necessario fare attenzione alla serie di particolari, in modo tale da poterlo eseguire in maniera corretta. L’esercizio pull over con bilanciere viene anche chiamato barbell pull over. L’atleta deve essere sdraiato supino su una panca piana con tutta la parte alta della schiena e glutei appoggiati sulla superficie, così come anche la nuca. I gomiti devono essere stesi ed il bilanciere deve essere tenuto in mano con una distanza tenuta che è pari a quella delle spalle.

Per eseguire l’esercizio bisognerà stendere le spalle fino a trovarsi con il bilanciere perpendicolare rispetto alla superficie. Poi successivamente, bisognerà scendere nuovamente il bilanciere indietro. Nell’ esercizio pull over con bilanciere sarà importante sempre non modificare l’angolo dei gomiti e tenerli stesi così da garantire la contrazione muscolare fino a quando il bilanciere non si troverà sulla fronte dell’esecutore. Bisognerà anche fare attenzione ai polsi che non devono mai stendersi per il peso del bilanciere. In questo esercizio sono coinvolti i muscoli delle spalle e dorsali, oltre i pettorali. In tutti e due i casi si tratta di un esercizio molto importante che prevede anche una respirazione ben precisa. Sarà fondamentale inspirare quando il manubrio si trova dietro la testa ed espirare nella posizione di partenza.Posizione classica del pullover con bilanciere

Leggi Anche  Allenamento Isometrico

Staff Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *