Diabete ed Attività Fisica

Quali sono le attività fisiche che fanno bene per coloro che soffrono di diabete? Lo sport per chi è affetto da questa patologia, è una sorta di medicina. Infatti, sarà possibile curare alcuni sintomi del diabete facendo attività sportiva.

Addirittura secondo studi recenti, sembrerebbe che l’esercizio fisico addirittura sia un metodo per prevenire la comparsa del diabete di tipo 2.

L’attività fisica per prevenire il diabete

L’esercizio fisico secondo gli ultimi studi, sembrerebbe che è in grado di migliorare in generale lo stile di vita. In pratica sarà in grado di regolare l’attività del corpo. Ad avere un ruolo cruciale in questo senso ha un ruolo chiave l’AMPK.

L’AMPK in pratica è l’acronimo di adenosina monofosfato activated protein kinase. Questa sostanza viene attivata dal muscolo scheletrico quando c’è la contrazione e quindi ha degli effetti positivi per quanto concerne il trasporto del glucosio. E’ per questo motivo che bisognerebbe seguire tutta una serie di attività fisiche adeguate per coloro che potrebbero soffrire il diabete in modo tale da riuscire ad attivare questo sistema e cercare di prevenire la comparsa di questa malattia. In pratica è la sedentarietà il vero nemico della salute umana sotto questo punto di vista.

Leggi Anche  I Muscoli Addominali

Le attività fisiche adatte per chi ha il diabete

Chi ha il diabete dovrebbe cercare di svolgere delle attività fisica per cercare di tenere sotto controllo il fenomeno. Tra le attività che sono maggiormente consigliate c’è la camminata a passo svelto almeno per 150 minuti a settimana, mentre sarebbe importante pensare anche di dare un po’ più di vitalità alla propria vita, combattendo la sedentarietà almeno per 90 minuti al giorno.

Il fattore di rischio principale è proprio la presenza di una vita sedentaria che farà sviluppare obesità e di conseguenza, si potrebbe essere il rischio di diabete di tipo 2. L’esercizio fisico dovrà essere sempre fatto su misura e i pazienti con diabete dovranno essere più attivi possibile e non farsi influenzare a livello negativo da questa grave patologia.

Gli studi sulla prevenzione del diabete di tipo 2

La prevenzione del diabete può essere sempre effettuata attraverso attività fisica e una vita più sana anche se quando c’è la predisposizione, è impossibile combattere questa patologia. L’attività fisica ha comunque un ruolo cruciale per trattare il diabete in quanto riuscirà a tenere sotto controllo l’apporto glicemico nel sangue, riducendo anche rischio della malattia cardiovascolare che è sempre a portata di mano per coloro che soffrono di diabete mellito di tipo 2.

Leggi Anche  I Diversi Tipi di Forza Muscolare

Staff Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *